Giugno 2019
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Aggiornamenti normativi

Clausola sociale automatica solo se compatibile...

La clausola sociale inserita negli atti di gara, in base all' articolo 50 del Dlgs n. 50/2016, è un presidio a tutela dei lavoratori e della continuità occupazionale. Non configura, però, un rigido obbligo di stabilità. È tra i chiarimenti alle linee guida Anac n. 13 forniti di recente dal presidente dell' Autorità anticorruzione. che dà contenuti La giurisprudenza ha rimarcato che l' acquisizione del personale già impiegato nell' appalt...
L’accesso civico si applica agli appalti pubblici,...

L’accesso generalizzato si deve applicare ad ogni atto che riguarda l’appalto pubblico, senza che sia possibile opporre limitazioni tratte da norme preesistenti, come quelle della legge 241/1990, consentendo a chiunque di accedere, in linea di principio, agli atti di gara e a quelli inerenti l’esecuzione del rapporto contrattuale. Consiglio di Stato, sez. III, 5 giugno 2019, n. 3780 A pochi anni dalla sua introduzione, si vanno finalmente...
Punteggio premiale negli appalti di servizi solo...

Nell' ambito dell' affidamento dei servizi è ammissibile un punteggio premiale aggiuntivo nel caso di proposte oggettivamente migliorative delle prestazioni richieste, ma non anche l' offerta di ulteriori servizi in grado di alterare la prestazione richiesta dalla stazione appaltante. Ciò è quanto emerge da due sentenze degli ultimi giorni che si esprimono in modo opposto: il Tar Lazio - sezione 2-ter - n. 8121/2019 e il Tar Lombardia - sezio...
Sblocca-cantieri, sospeso fino a fine 2020 l'obbligo...

Fino al 31 dicembre 2020 le stazioni appaltanti devono specificare negli atti di gara la quota di lavori, servizi o forniture da subappaltare, mentre gli operatori economici concorrenti che intendono subappaltare parti di attività non hanno più l' obbligo di indicare la terna dei subappaltatori. La disciplina della quota subappaltabile è modificata temporaneamente dal comma 18, articolo 1, della legge n. 55/2019 sospendendo fino alla fine del...
Su beni e servizi affidamenti diretti con l'incognita...

La nuova disciplina delle procedure di affidamento per l' acquisizione di beni e servizi di valore inferiore alle soglie Ue può essere interpretata in due modi, mettendo in difficoltà le stazioni appaltanti. La nuova formulazione dell' articolo 36, comma 2, lettera b) del codice dei contratti pubblici, dettata dalla legge 55/2019, estende ai lavori nella fascia tra i 40mila e i 150mila euro l' affidamento diretto, facendolo precedere dalla val...
Sblocca Cantieri e Codice dei contratti: tutte...

La pubblicazione in Gazzetta della Legge 14 giugno 2019, n. 55 di conversione del D.L. n. 32/2019 (c.d. Decreto Sblocca Cantieri) ha completato la prima delle due fasi previste dal Governo per la modifica dell'impianto normativo che regola gli appalti pubblici in Italia. Dal 18 giugno 2019 sono in vigore le nuove e definitive modifiche apportate al D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti), determinando nuove regole per chi dovr...
Clausola escludente del bando di gara e chiarimenti...

Il termine decadenziale di trenta giorni previsto dall'articolo 120, comma 5, c.p.a., si applica a tutti gli «atti della procedura di affidamento», ivi inclusi i chiarimenti resi dalla stazione appaltante, laddove essi costituiscano addirittura una vera e propria rettifica del contenuto degli atti di gara. È quanto ha chiarito il Consiglio di Stato con la sentenza dell’11 giugno 2019 n. 3914. Il fatto  Per quanto qui di interesse, l’appe...
Sblocca-cantieri, fino a dicembre 2020 commissioni...

Le stazioni appaltanti fino al 31 dicembre 2020 possono individuare i componenti delle commissioni giudicatrici senza ricorrere all'albo Anac, ma devono definire specifiche regole per la nomina dei commissari. La legge n. 55/2019 prevede all'articolo 1, comma 1, lettera c) che fino alla fine del prossimo anno è sospesa la disposizione contenuta nell'articolo 77, comma 3, del Dlgs n. 50/2016 in relazione all'obbligo di scegliere (per le procedur...
La clausola «ambigua» nel bando di gara va...

In caso di incertezza nell'interpretazione delle clausole di un bando di gara, un corretto rapporto tra pubblica amministrazione e privato impone che sia data una lettura idonea a tutelare l'affidamento degli interessati, scegliendo il significato più favorevole all'ammissione del candidato. Lo ribadisce il Tar Lombardia con la sentenza n. 1219/2019.   Il caso  Si tratta di una procedura per la conclusione di un accordo quadro con un operatore...
Dai subappalti alle varianti, parola d'ordine...

L' appaltatore non sarà più tenuto a comunicare al committente a chi affiderà in subappalto i lavori, nel caso il subappalto sia ammesso: stop, dunque, fino a tutto il 2020, all' obbligo di indicare nell' offerta i nominativi dei tre subaffidatari. È una delle novità contenute nella legge n. 55/2019, che ha convertito il dl n. 32/19 cosiddetto «Sblocca cantieri», pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 140 del 17 giugno scorso. La legge conse...
TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Loreto

Via Asdrubali, 21 - Corso Boccalini, 32 Loreto (AN)
Tel. 071750561 - Fax. 0717500150 - Email: comuneloreto@comuneloreto.eu - PEC: gare.loreto@pec.it